Ciò che il legame con Drug Mart di Loblaw / Shoppers significherà per i suoi programmi di fidelizzazione e per i consumatori


Quando Loblaw Companies Ltd. ha annunciato un accordo da $ 12.4 per acquisire lo Shoppers Drug Mart lunedì, i dirigenti alimentari hanno lodato il programma Shoppers Optimum della catena farmaceutica.

[np_storybar title = "Il blockbuster di Loblaw $ 12.4-billion L'affare di Shoppers mostra che i droghieri sono affamati di ditte farmaceutiche" link = "http://business.financialpost.com/2013/07/15/loblaws-shoppers-grocery-pharmacy/”%5DThe L'affare è il culmine di molti spintoni da parte dei droghieri ad espandersi nelle farmacie, che sono attraenti perché riportano in modo affidabile gli stessi clienti. Per saperne di più
[/ Np_storybar]

Altri vedono anche le intriganti possibilità di utilizzare il miglior programma di fidelizzazione in negozio nel paese, con i suoi 10 milioni di membri, per rafforzare l'attrattiva di Loblaw verso i consumatori e ampliare la banca dei negozi di alimentari, PC Financial Services.

"Hanno sicuramente parlato di sinergie di entrate", ha detto Bobby Hagedorn, analista azionario di Edward Jones. "Quello che immagino vedresti è una sorta di presenza di PC Financial presso gli Shoppers che andranno avanti ... Sarà interessante vedere come lo modellano nel marchio Shoppers e nella carta Optimum."

L'accordo è il culmine di molti spintoni da parte dei droghieri ad espandersi nelle farmacie, che sono allettanti perché riportano in modo affidabile gli stessi clienti.

"Qui è quasi come se avessi iniziato un nuovo programma di coalizione", ha affermato Neil Linsdell, analista di prodotti di consumo presso Industrial Alliance Securities Inc..

"Tipicamente in un programma di coalizione, vuoi iniziare con un partner finanziario, vuoi ottenere un negozio di alimentari, una farmacia, una stazione di servizio: vuoi ottenere un partner da ogni tipo di canale di vendita al dettaglio ... Questo ti permette di rafforzare il comportamento d'acquisto o i clienti tra i due ".

Altre istituzioni bancarie hanno collaborato con programmi di fidelizzazione per invogliare i clienti.

ottimale

"Apri un conto con CIBC e inizi a ottenere punti Aeroplan ... Airmiles è in partnership con BMO per la sua carta di credito", ha affermato Linsdell. "Non è affatto una cattiva strategia sfruttare al massimo questa base di membri e l'impegno verso il programma Optimum per cercare di incanalare quella fedeltà alla marca per costruire PC Financial".

Shoppers Drug Mart offre ai clienti una RBC Shoppers Optimum Mastercard, che guadagna punti Shoppers Optimum in qualsiasi negozio. Nel frattempo, Mastercard di PC Financial consente agli utenti di guadagnare punti PC per ogni acquisto e riscattare i punti per il cibo gratuito. Ma c'è spazio per le partnership, ha detto il signor Linsdell. "Guarda Aeroplan: per ora hanno Amex e CIBC. Potresti avere diversi partner finanziari che vengono da diverse angolazioni. "

Secondo i termini dell'accordo in sospeso, Shoppers manterrà il suo marchio e opererà come una divisione separata di Loblaw. Le due società hanno dichiarato di voler promuovere i prodotti e i servizi di ciascuna azienda, come i loro programmi di punti fedeltà.

Bloomberg

Bloomberg

Durante una conferenza stampa, Domenic Pilla, presidente e CEO di Shoppers Drug Mart, non ha approfondito il modo in cui il programma Optimum si sarebbe combinato con i servizi PC di Loblaw Financial; ma ha detto che è "buono per entrambe le società".

"Il collegamento tra le piattaforme di fidelizzazione e servizi finanziari è una piattaforma di crescita che ci fornirà ulteriori approfondimenti sui clienti e una scala aggiuntiva", ha affermato.

Di una lista dei migliori programmi di fidelizzazione in Canada, Shoppers Optimum è arrivato secondo dietro Air Miles, secondo una recente indagine di Environics Research Group per Loyalty One; I punti PC di Loblaw si sono classificati settimo.

Shoppers Optimum e PC Plus potrebbero combinare i database dei membri e soddisfare in modo più efficace le esigenze e le abitudini dei clienti, ha affermato Ken Wong, professore di marketing presso la Queen's School of Business. "L'analisi è il vero potere qui."

Loblaw ha recentemente presentato la sua nuova carta fedeltà PC Plus, che varierà le sue offerte in base al comportamento del consumatore. Coloro che acquistano determinati articoli per tutto il tempo, ad esempio, riceveranno una ricompensa per aver acquistato lo stesso; ma riceveranno più premi se comprano al di fuori delle zone di comfort dello shopping.

Gli acquirenti hanno migliorato il suo programma Optimum all'inizio di quest'anno; invia e-mail settimanali ai membri con offerte e coupon personalizzati in base alla cronologia degli acquisti. Due milioni di persone ricevono offerte email personalizzate.

"Se [un cliente] è stato a fare shopping allo Shoppers ma lei va in metropolitana invece di Loblaws e se vede che può iniziare a guadagnare punti Optimum se negozi a Loblaws, pensi che forse inizierà a fare spese da Loblaws?" Mr. Disse Linsdell. "Poi inizierà a vedere questi coupon per Loblaws che lei non ha visto.

"Stai trascinando il riconoscimento del marchio e la fedeltà al marchio verso un altro rivenditore."

L'accordo significa anche che potresti iniziare a vedere i prodotti a marchio Life nei negozi Loblaw e nei prodotti President's Choice nei negozi di drogherie, secondo il professor Wong.

"Sarai in grado di accumulare punti in più luoghi per una più ampia varietà di prodotti e sarai in grado di riscattarli per una più ampia varietà di prodotti", ha aggiunto.

Shoppers Drug Mart ha assicurato ai clienti tramite Facebook lunedì che la fusione non avrebbe influenzato il suo programma Optimum.

I programmi di fidelizzazione stanno diventando sempre più sofisticati con l'aumento della concorrenza nel retail con l'arrivo di Target e l'espansione di Walmart.

Secondo il Censimento Fedeltà di 2013 COLLOQUY, la famiglia canadese media è coinvolta in una media di programmi di fidelizzazione 8.2, in calo rispetto ai programmi 8.9 in 2010. Jeff Berry, direttore della ricerca di COLLOQUY, una divisione di LoyaltyOne, ha suggerito che la diminuzione potrebbe indicare una stanchezza dei consumatori per i programmi di fidelizzazione.

• E-mail: mleong@nationalpost.com | Twitter:

Post correlati