Peter Foster: un cabinet shuffle per evitare l'impossibile


Qualsiasi ministro dell'ambiente nel governo Harper ha bisogno di una pelle spessa e di essere completamente immerso nel portafoglio

Il resoconto di questa settimana di just-just-cabinet è stato venduto per quanto riguarda il ringiovanimento e la promozione delle donne in politica, ma una delle migliori decisioni è stata quella di mantenere il membro più anziano del gabinetto, Joe Oliver, alle risorse naturali. Nel frattempo il deputato Nunavut Leona Aglukkaq è stato consegnato uno dei portafogli più difficili, in ambiente, mentre il più giovane membro del nuovo governo, la talentuosa Michelle Rempel, è stato dato uno dei più inutili: la diversificazione occidentale.

Lo shuffle è stato anche quasi del tutto irrilevante per le principali ragioni per cui l'attuale corrente dei conservatori nei sondaggi. Ciò scaturisce in gran parte dallo scandalo del Senato, che ha denunciato la disfunzione nell'Ufficio del Primo Ministro. Tutto ciò ha provocato una frenesia alimentare per un media che ha poco o nessun amore per Stephen Harper. Poi di nuovo, sembra sentirsi allo stesso modo su di loro.

La serie di annunci shuffle su Twitter è stata progettata per essere "con esso" in termini di social media? Stephen Harper riceve i suoi consigli sulle comunicazioni dagli organizzatori della Primavera araba o dal Movimento Occupy? O è stato solo un altro colpo nei tradizionali mezzi di comunicazione?

L'idea che il governo Harper abbia bisogno di "nuove idee" è ampia. Se sta perdendo il supporto - per ragioni diverse dal farsi esplodere attraverso la gestione dell'affare Duffy - questo è significativo perché ha fallito aggressivamente nel perseguire le politiche per le quali molti dei suoi sostenitori speravano, il che potrebbe essere riassunto semplicemente come " meno governo. "Invece, abbiamo forse l'inevitabile perpetuazione del mito del governo-come-manager nella forma del piano di azione economica. Eppure, chi vorrebbe - almeno dall'età di Calvin Coolidge - osare promuovere un piano di inazione economica?

Mentre l'agenda segreta rimane sotto controllo, il governo ha fatto un grande lavoro stealth per evitare cattive politiche. Uno dei suoi più grandi successi ha comportato l'elusione - per quanto politicamente possibile - del tipo di strategie di sinkhole collegate al problema dei cambiamenti climatici.

Una delle principali visioni politiche del Primo Ministro Harper è stata quella del Canada come una "superpotenza energetica". Il fulcro della visione era l'ulteriore sviluppo delle sabbie bituminose dell'Alberta, ma la visione ha incontrato un importante ostacolo sotto forma di rabbia - e altamente opposizione efficace - ambientale ai nuovi gasdotti, che sono essenziali per il trasporto sicuro di produzione raddoppiata.

Joe Oliver ha annullato tutti gli stereotipi mentre il governo ha fatto un grande lavoro di stealth per evitare cattive politiche

Ecco perché la conservazione di Joe Oliver alle risorse naturali è una buona notizia. È stato molto efficace nel promuovere interessi canadesi negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. Ha anche svolto un abile lavoro nel gestire un media che cerca costantemente di presentarlo come una sorta di zelota di sviluppo a tutti i costi, che non è. È persino riuscito a ottenere una recensione positiva nel New York Times, che, per un campione di sabbie bituminose, rappresenta un notevole successo.

Mr. Oliver rovescia anche tutti gli stereotipi sull'età. Nessun ministro ha viaggiato di più o fatto più discorsi. Nel gennaio di quest'anno ha avuto un intervento chirurgico di bypass quadruplo. In dieci giorni stava leggendo giornali ministeriali. In meno di sei settimane è tornato ad Ottawa. Da allora ha fatto più di due dozzine di viaggi in Nord America, Europa e Medio Oriente. Si è avvicinato alle interviste con i media 200 e ha fatto discorsi su 50. Lavora regolarmente. Non male per un vecchio. In effetti, Mr. Oliver è un'ispirazione per tutti coloro che sono alla fine della generazione del boom.

Il nuovo membro più giovane del gabinetto è Michelle Rempel, che è nata l'anno in cui è stato presentato il Programma energetico nazionale. È senza dubbio un'ispirazione per le giovani donne che vogliono entrare in politica. La signora Rempel è molto articolata e sembra avere molte potenzialità, ma devo ammettere che la mia prima reazione alla sua nomina fu orrore nel constatare che un'istituzione così eminentemente inutile come la diversificazione occidentale del Canada esisteva. Se il superpotere dell'energia, la resistenza alla pazzia del clima e una minore burocrazia normativa sono tra le parti più ammirevoli della politica del governo Harper, il fatto che abbia fallito nel tagliare agenzie come la diversificazione occidentale rappresenta la principale delusione.

Alcuni pensavano che la signora Rempel, dal momento che aveva lavorato con il ministro per l'Ambiente Peter Kent, avrebbe potuto essere in lizza per quel portafoglio, ma è andata alla signora Aglukkaq, che si trasferisce lì da Health. Alcuni immaginano che la Sig.ra Aglukkaq possa essere stata scelta a causa dell'importanza della consultazione nativa sui problemi di sviluppo, ma qualsiasi Ministro dell'Ambiente del governo Harper ha bisogno sia di una grossa pelle che di essere completamente immerso nel portafoglio. Rona Ambrose, che è stato il primo ministro dell'ambiente sotto la minoranza Harper che è salito al potere in 2006, è stata brutalmente e personalmente attaccata da ONG radicali mentre portava il peso delle critiche per la decisione del governo di sfuggire agli impegni suicidi dei Chretien Liberals sotto il Accordo di Kyoto. La signora Ambrose ora si trasferisce nella posizione di salute vacante dalla signora Aglukkaq.

Forse il signor Harper immagina che gli ambientalisti radicali saranno più riluttanti ad attaccare una donna nativa che solo una donna. Scopriremo quando la signora Aglukkaq ha annunciato i piani del governo per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni nell'industria petrolifera e del gas. Avrà senza dubbio bisogno di tempo per mettersi al passo, fornendo così un'altra scusa utile per ritardare l'annuncio dell'impossibile.

Post correlati

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!