Mercati marginalmente più bassi a mezzogiorno


Lunedì i mercati del Nord America hanno mostrato piccole perdite a mezzogiorno, con poco sul calendario economico per fornire indicazioni agli investitori.

A Toronto, l'indice composito dell'indice di riferimento S & P / TSX è sceso di circa cinque punti, o 0.04%, a 12,183.

Il prezzo del petrolio era sceso di $ 1.26 US a $ 100.30 US il barile nel commercio elettronico a New York a mezzogiorno, e l'oro era sceso di $ 4.00 US a $ 1,612.80 US un'oncia.

Il dollaro canadese è sceso di 10 punti base a 97.27 centesimi negli Stati Uniti nel trading di fine mattinata.

Negli Stati Uniti, la media industriale Dow Jones era scivolata di circa tre punti base, o 0.03%, a 12,356.48 a mezzogiorno, mentre il Nasdaq era a 2,670, una perdita di cinque punti, o 0.17%.

I mercati in Asia sono stati misti, con il Nikkei a Tokyo che ha perso il 1.16 per cento, mentre l'Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato il 1.47 per cento, ma i mercati europei erano tutti più bassi.

Il FTSE di Londra ha perso il 0.57 per cento, il CAC di Parigi ha perso il 0.27 per cento e il DAX di Francoforte ha perso il 0.62 per cento.

Notizie Postmedia

Post correlati

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!