Il debito delle famiglie canadesi non è superiore al picco degli Stati Uniti


Nel caso in cui non abbiate sentito parlare, i livelli di debito in termini di reddito delle famiglie canadesi hanno raggiunto i livelli record visti negli Stati Uniti prima del crollo delle abitazioni.

O quantomeno, questo è ciò che gli economisti e i media hanno propagandato di recente. Nel quarto trimestre dello scorso anno, il rapporto tra debito pubblico e reddito disponibile delle famiglie ha raggiunto il record di 163%, secondo Statistics Canada. Ciò lo collocherebbe in linea con il 163% raggiunto dalle famiglie statunitensi in 2007, proprio prima che l'economia implodesse.

Naturalmente, questa è stata la base per molti avvertimenti che le famiglie canadesi stanno per ridurre seriamente il deleverage, potenzialmente bloccando il sistema finanziario canadese nel processo.

Ma Diana Petramala, economista di TD Economics, sottolinea che i due numeri non sono comparabili. E se ti adegui per renderli comparabili, i livelli di debito delle famiglie canadesi non sono neanche lontanamente vicini al picco degli Stati Uniti.

"Esistono differenze nelle metodologie utilizzate per calcolare sia il debito che il reddito", ha affermato. "Ci sono anche differenze nel modo in cui viene finanziata l'assistenza sanitaria in Canada e negli Stati Uniti che dovrebbe essere presa in considerazione nella quantità di reddito personale disponibile delle famiglie che devono contribuire al servizio del debito".

Portare i numeri più in linea produce un livello di debito canadese di 156%, rispetto a 152% negli Stati Uniti. Tuttavia, questo è ancora lontano dal picco 177% delle famiglie statunitensi colpite da 2007.

Rendere i due comparabili richiede alcune modifiche ad entrambi i gruppi di dati. Innanzitutto, Statistics Canada rimuove i pagamenti degli interessi sul debito non ipotecario dal reddito disponibile, mentre i dati statunitensi no. Quindi, l'aggiunta di nuovo nei dati canadesi riduce l'indebitamento canadese subito.

I dati canadesi escludono anche gli enti non profit, qualcosa incluso nei dati degli Stati Uniti. Mentre la signora Petramala preferisce escludere del tutto questi dati, non può rimuoverli dal set degli Stati Uniti, perché i dati separati non sono disponibili. Quindi l'alternativa è di aggiungere le organizzazioni non profit ai dati canadesi - portando nuovamente ad un indebitamento più basso. (Le organizzazioni non profit tendono ad essere meno indebitate rispetto alle famiglie o alle imprese prive di personalità giuridica).

Infine, un fattore importante che deve essere preso in considerazione è la spesa sanitaria. I canadesi pagano più tasse, quindi hanno meno reddito disponibile dopo il fatto. Ma le discrepanze tra Stati Uniti e Canada si restringono se si considerano i costi sanitari. Negli Stati Uniti, più costi sanitari vengono pagati direttamente dalle tasche dei consumatori. Tenendo conto di ciò, e del costo dei piani di assicurazione sanitaria privata, la signora Petramala ha scoperto che il 8% del reddito disponibile nelle famiglie statunitensi va verso spese sanitarie extra-tascabili, il doppio rispetto a quelle del Canada.

Pertanto, restiamo con il valore% 152 per gli Stati Uniti e il valore% 156 per il Canada, rispetto alle cifre attuali di 140% e 160% citate nei media. Tutto ad un tratto, il debito delle famiglie canadesi non sembra così fuori controllo.

Va anche notato che le famiglie canadesi stanno riducendo la leva finanziaria. I dati di Statistics Canada hanno mostrato che dopo che le famiglie hanno raggiunto un livello record di debito in 2012, da allora hanno operato una riduzione della leva finanziaria in entrambi i trimestri.

Post correlati

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!