Freni applicati alle scorte automobilistiche statunitensi: Goldman Sachs


L'economia statunitense, che deve affrontare per la prima volta un aumento dei tassi di interesse nella migliore parte di un decennio, dovrebbe frenare il ruggente settore automobilistico statunitense e portare a un downgrade del settore da parte di Patrick Archambault, analista di Goldman, Sachs & Co., martedì .

La crescita degli utili nel settore si è rivelata migliore del previsto negli ultimi tre o quattro anni, mentre l'industria si è ripresa da una profonda ristrutturazione che non solo ha razionalizzato i costi, ma ha anche introdotto una disciplina dei prezzi, ha affermato Archambault.

"Non stiamo discutendo di un'inversione di questi trend operativi, ma piuttosto che le prospettive di crescita del settore per il bilancio di questo ciclo sembrano essere ampiamente scontate nelle azioni proprio mentre entriamo in una fase di inasprimento dei tassi lunghi, che tipicamente stato negativo per le valutazioni automatiche ", ha detto in una nota ai clienti.

Il settore auto è cresciuto del 46% da inizio anno, e 85% dal suo minimo di giugno 2012, e sta valutando "un bel po 'di buone notizie" nell'ultimo trimestre con vendite di auto negli Stati Uniti che colpiscono 16 milioni di unità per la prima volta da 2007 su una base destagionalizzata, migliorando i concorrenti in Europa e un rassodante contesto macro americano, ha detto.

Ma i dati storici suggeriscono che l'aumento degli ambienti dei tassi di interesse è difficile per gli stock di auto, che hanno sottoperformato l'S & P 500 di una media del 25% negli ultimi tre periodi di stretta maggiore, ha affermato Archimbault.

"Ciò che è degno di nota è che questo si è verificato anche di fronte al miglioramento della domanda automobilistica e della fiducia dei consumatori, che ha aumentato una media di 4% e 30% durante questi episodi", ha affermato Archambault. "La maggior parte della sottoperformance è stata determinata principalmente da una contrazione dei multipli in questi periodi in quanto le vendite di auto e le [entrate per azione] hanno continuato a peggiorare."

Di conseguenza, ha spostato la sua visualizzazione di copertura per il settore in posizione neutrale. Ha detto di ritenere che una visione più equilibrata del settore sia giustificata e che gli investitori dovrebbero porre l'accento sulla selezione dei titoli in un ampio appello di settore.

"Le migliori opportunità a nostro avviso rimangono storie di ciclo di prodotto come Ford e [General Motors], che possono vedere guadagni di quote e prezzi che sono incrementali per un recupero di volume guidato da macro", ha detto. "Ci piace anche l'esposizione al mercato di fine ciclo come pneumatici e veicoli commerciali, che sono ancora prima nei loro recuperi rispetto ai veicoli leggeri".

Ha anche aggiunto che gli è piaciuta anche l'opportunità di miglioramento del bilancio basata sui tassi nelle società con esposizione pensionistica.

  • GM è un top pick perché ci sono diversi catalizzatori a breve termine per il titolo, ha detto il signor Archambault. Ha detto che includeva un impatto positivo previsto sui margini nella seconda metà dell'anno, trainato dai prezzi, dal volume e dal mix del Nord America. Gli piacciono anche le sue prospettive di un dividendo comune, possibilmente entro la fine dell'anno, e ha detto che vede il titolo sfruttato in maniera significativa per aumentare i tassi. Ha un buy rating sul titolo e un $ 45 di $ un obiettivo di prezzo 12 al mese.
  • Ford ha avuto una corsa impressionante quest'anno con le sue quote di 33% da inizio anno contro GM, che è in aumento di 27%. Ma ha detto che vede ancora la casa automobilistica come un acquisto con una ripresa alimentata dall'edilizia che porta vendite di ritiro, una mitigazione delle perdite in Europa con il piano di turnaround più aggressivo di tutti i produttori e una ripresa guidata dal prodotto in Brasile e Asia. Ha un obiettivo di prezzo 20 12 di $ USA sulle sue azioni.
  • Mr. Archambault ha anche un buy su Meritor (US $ 9, target 6-mese), Goodyear (US $ 20, 6-mese target) e Lear (US $ 78, target 6-mese).

Post correlati

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!