La popolarità di Barbie scivola, infliggendo un duro colpo al profitto del secondo trimestre di Mattel


NEW YORK - Le bambole di Monster High stanno prendendo un morso da Barbie.

Mattel ha detto mercoledì che il suo reddito netto del secondo trimestre è sceso del 24%, ferito da una continua scivolata nelle vendite di Barbie e da un $ 14 milioni di svalutazione sulla linea Polly Pocket del produttore di giocattoli.

Le sue azioni sono scese più del 7% nel trading mattutino.

E 'stato il quarto trimestre consecutivo delle vendite di Barbie, uno dei marchi più grandi e iconici di Mattel, ei dirigenti di Mattel hanno detto che le loro bambole Monster High e altre ragazze probabilmente stavano portando via alcune vendite dalla bambola di moda 54.

Le bambole Monster High, che sono basate su personaggi adolescenti che sono prole di famosi mostri, sono state un grande successo per Mattel da quando sono state introdotte in 2010.

"Abbiamo introdotto nuovi franchising che hanno alimentato una significativa crescita di categoria per il settore", ha affermato il CEO Bryan Stockton. "Il marchio Barbie rischia di essere modestamente influenzato dai loro successi".

Tuttavia, Stockton ha notato che Barbie era ancora il più grande marchio di bambole e le sue vendite continuano ad aumentare rispetto a quando è stato introdotto Monster High in 2010.

Le vendite dell'industria del giocattolo sono state in lieve calo tutto l'anno, a causa della cauta spesa dei consumatori, del crollo del settore dei videogiochi e dell'aumento della domanda di gadget elettronici come smartphone e tablet. E mentre Mattel, il più grande produttore e produttore americano di giocattoli Monster High e Hot Wheels, di solito supera i suoi rivali, gli ultimi risultati dimostrano che non è immune da cali dell'industria.

Il CEO Bryan Stockton ha detto che i risultati riflettono un $ 14 milioni di svalutazione delle attività legate alla sua linea Polly Pocket e investimenti per aiutare l'azienda a crescere in futuro, investendo nei negozi American Girl e espandendosi in Russia e Cina.

Nel trimestre da aprile a giugno, l'utile netto di Mattel è sceso a $ 73.3 milioni, o 21 centesimi per azione. Questo si confronta con $ 96.2 milioni, o 28 centesimi per azione, un anno fa.

Mattel non ha specificato cosa ha guadagnato escludendo oggetti insoliti. Gli analisti prevedono guadagni di centesimi 32 per azione, ma in genere escludono elementi insoliti dalle stime.

I ricavi per El Segundo, California, sono aumentati di $ 1.17 miliardi da $ 1.16 miliardi. Eppure, questa mancata stima di Wall Street di $ 1.22 miliardi.

Le vendite nel Nord America sono diminuite del 2%, mentre le vendite internazionali sono aumentate del 4%.

Le vendite del franchising di Mattel's Barbie sono diminuite del 12% nell'ultimo trimestre. Le vendite dei marchi di altre ragazze della società sono aumentate del 23%, principalmente a causa della continua popolarità dei prodotti Monster High.

Un punto luminoso è stato la linea American Girl di Mattel, con vendite in aumento di 14%. Le vendite di prodotti a marchio Fisher-Price sono diminuite del 3%, mentre le vendite di Hot Wheels sono diminuite del 1%.

Mattel Inc. ha detto che il suo consiglio di amministrazione ha dichiarato un dividendo del terzo trimestre di centesimi di 36. Il dividendo verrà versato il 20 di settembre agli azionisti del record di agosto 28.

Le azioni di Mattel hanno perso $ 3.26, o 7.2%, a $ 43.08 nel trading mattutino. Sono il 11% al di sotto del loro massimo di $ 48.48 fissato a metà maggio. Si sono scambiati a $ 33.84 lo scorso luglio.

Un quadro più completo di come sarà l'industria dei giocattoli arriverà quando la più piccola rivale di Mattel, Hasbro Inc., riferirà a luglio 22.

Post correlati

GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!