Alcoa costretta a ridurre la capacità a prezzi bassi


Un debole mercato dell'alluminio continua a causare problemi Alcoa Inc. Giovedì pomeriggio, il gigante dell'alluminio ha annunciato che lo è chiudendo 531,000 tonnellate metriche di capacità di fusione o 12% della sua capacità totale. Ciò comporterà oneri di ristrutturazione di $ 155-milioni in US $ 165-milioni nei suoi utili del quarto trimestre, che saranno riportati su Jan. 9.

"I guadagni principali di Alcoa saranno quasi certamente negativi", ha scritto l'analista di BMO Capital Markets Tony Robson in una nota.

Alcoa non ha altra scelta che chiudere le sue operazioni a più alto costo in quanto i prezzi dell'alluminio sono scesi intorno a US90 ¢ a sterlina. Erano più di US $ 1.10 sei mesi fa. "Le chiusure mettono in evidenza uno dei problemi urgenti di Alcoa, quello di possedere vecchi fonditori con alti costi di cassa", ha osservato Robson.

La direzione futura delle azioni Alcoa dipende dalle prospettive per il mercato dell'alluminio, che è attualmente in difficoltà a causa di un eccesso di inventario e capacità.

Fraser Phillips, analista di RBC Capital Markets, si aspetta che il mercato venga sovraccaricato a lungo termine e ha avvertito che i prezzi rimarranno sotto pressione fino a quando gli indicatori anticipatori globali stanno diminuendo. Ha un rating underperform sulle azioni Alcoa

"Prevediamo che l'aumento dei costi eserciterà pressioni al ribasso sui margini di [Alcoa]. Vediamo un potenziale di rialzo limitato per il prezzo delle azioni nei prossimi mesi 12 ", ha scritto.

Post correlati